Home  >  Infestanti  >  Formiche  >  Formica di fuoco – Solenopsis spp

Formica di fuoco – Solenopsis spp

Morfologia

  • Lunghezza delle regine: 1,6 cm
  • Lunghezza delle operaie: da 3 a 6 mm.
  • Colore marrone ramato sulla testa e sul corpo, addome più scuro.
  • La specie Solenopsispresenta caratteristiche antenne claviformi a due segmenti, più evidenti nelle femmine destinate alla riproduzione.

Ciclo vitale

  • Dopo avere sciamato dal nido e dopo l’accoppiamento, la regina va alla ricerca di un luogo adatto per deporre le uova. Qui, nella tarda primavera, la regina depone fino a 125 uova.
  • Dalle uova emergono larve dopo 8-10 giorni e lo stadio di pupa dura da 9 a 16 giorni.
  • Le larve si nutrono di secrezioni emesse dalle ghiandole salivari e della regina e di muscoli alari decomposti, fino a quando cominciano a formarsi le prime formiche operaie. Dopo che questo primo gruppo di larve si è trasformato in formiche operaie, il ruolo della regina ritorna a essere quello di deporre le uova: fino a 1.500 al giorno. Le formiche operaie continuano a prendersi cura delle larve, a costruire il nido e ad accrescere le provviste di cibo.
  • I maschi fertili vengono dati alla luce più avanti nella stagione.

Comportamento

  • La dieta delle operaie è composta di animali morti, tra i quali altri insetti, vermi e vertebrati. Le operaie raccolgono inoltre melata e cibi contenenti sostanze zuccherine, proteine e grassi.
  • Sciamatura: l’accoppiamento avviene fra le regine e i maschi fertili, durante una sciamatura che si verifica tra metà e tarda estate. I maschi muoiono dopo l’accoppiamento.
  • L’ubicazione scelta per il nido può essere un cumulo di terreno alto fino a 40 cm oppure accanto a elementi già esistenti quali tronchi d’albero lasciati sul terreno.
  • Se vengono disturbate, le formiche reagiscono con aggressività e possono infliggere una dolorosa puntura che, dopo circa 48 ore, dà origine a una vescica.

Queste formiche rappresentano un grave infestante per l’agricoltura e per le aree urbane, in quanto possono distruggere interi raccolti e invadere esterni e interni nelle aree residenziali.

Indice dei contenuti

Come eliminare Formiche

Esistono diversi metodi di lotta per la disinfestazione delle formiche.

Altre tipoligie di Formiche

Vedi altre tipologie di Formiche

Zanzara Aedes e rischio febbre gialla, scopri come proteggerti!

Il Ministero della Salute ha rilasciato una circolare che offre consigli pratici e misure preventive per limitare il rischio di infezioni da zanzare durante eventi sportivi e altre attività all’aperto.

PREVIENI LA DIFFUSIONE
CON MARIPOSA DISINFESTAZIONI