Seguici su:
  • Home
  • Periplaneta Americana

Periplaneta Americana

  • BLOG

COME RICONOSCERE LA BLATTA AMERICANA E COME ELIMANARLA

La specie appetisce soprattutto le sostanze zuccherine di vario tipo, come bibite e confetture, ma può nutrirsi anche di sostanze che non rappresentano cibo per l’uomo, come amido, colla e carta, danneggiando libri e dipinti. In passato queste blatte hanno ricoperto una grande importanza soprattutto nelle infestazioni di cucine industriali, carceri e stive di navi, ma è facile rinvenirle anche nei bagni pubblici, nelle rimesse, tra le macerie, nelle discariche di immondizie e nelle fogne.

La P. americana non è un comune parassita delle abitazioni, mentre è più facile trovarla in grandi edifici commerciali, nelle fogne e in edifici pubblici. Sono dei discreti volatori che possono migrare da un edificio all’altro, specialmente nei mesi più caldi.

Ooteche Periplaneta

PeriplAmer
OotecaPeripl 11 Apr 15 1
PeriplAmeric

DISINFESTAZIONE BLATTE

Vuoi sapere come eliminare le blatte americane? Scopri il nostro servizio di disinfestazione blatte

Contattaci subito per un sopralluogo gratuito

Mariposa disinfesta da ogni cosa

CON OLTRE 25 ANNI DI ESPERIENZA OFFRIAMO DISINFESTAZIONI, DERATTIZZAZIONI, ALLONTANAMENTO PICCIONI AD ABBIATEGRASSO E TUTTA L’AREA OVEST DI MILANO.

Non aspettare, chiama ora!


Ti potrebbe interessare anche

  • BLATTELLA GERMANICA: come riconoscerla ed eliminarla

    La Blattella Germanica ha dimensioni comprese tra 13 mm e 16 mm di lunghezza, con testa più piccola rispetto al resto del corpo. Le antenne sono lunghe e mobili. Il torace è piccolo con due strisce longitudinali nere sulla parte dorsale (“pronoto”) L’addome è molto sviluppato (circa il 50% del corpo).

    Approfondisci

  • Supella Longipalpa o Blatta dei Mobili

    Scarafaggio che generalmente infesta ambienti caldo come le cucine e i bagni. Di colore marrone chiaro, le sue dimensioni variano da 1,0 cm a 1,4 cm di lunghezza.

    Approfondisci

  • BLATTA ORIENTALE

    La blatta orientalis, conosciuta anche come scarafaggio nero comune, appartiene all'ordine delle Blattodea. Infesta principalmente le abitazioni ed è diffusa in tutto il mondo eccetto che per le zone con un clima rigido

    Approfondisci

  • Periplaneta Americana

    La blatta americana è un insetto blattoideo. Infesta comunemente le aree urbane ed è la blatta più grande tra quelle che condividono gli ambienti di vita con l'uomo.

    Approfondisci

  • VIRUS RIFT VALLEY

    COME RICONOSCERE LA BLATTA AMERICANA E COME ELIMANARLA La specie appetisce soprattutto le sostanze zuccherine di vario tipo, come bibite e confetture, ma può nutrirsi anche di sostanze che non rappresentano cibo per l’uomo, come amido, colla e carta, danneggiando libri e dipinti. In passato queste blatte hanno ricoperto una grande importanza soprattutto nelle infestazioni […]

    Approfondisci

  • DIROFILARIOSI (FILARIA CANINA)

    COME RICONOSCERE LA BLATTA AMERICANA E COME ELIMANARLA La specie appetisce soprattutto le sostanze zuccherine di vario tipo, come bibite e confetture, ma può nutrirsi anche di sostanze che non rappresentano cibo per l’uomo, come amido, colla e carta, danneggiando libri e dipinti. In passato queste blatte hanno ricoperto una grande importanza soprattutto nelle infestazioni […]

    Approfondisci

  • FEBBRE DEL NILO

    COME RICONOSCERE LA BLATTA AMERICANA E COME ELIMANARLA La specie appetisce soprattutto le sostanze zuccherine di vario tipo, come bibite e confetture, ma può nutrirsi anche di sostanze che non rappresentano cibo per l’uomo, come amido, colla e carta, danneggiando libri e dipinti. In passato queste blatte hanno ricoperto una grande importanza soprattutto nelle infestazioni […]

    Approfondisci

  • Aedes Aegypti: Zanzara della febbre gialla

    E’ stata descritta come “la Zanzara Perfetta” per le sue spiccate capacità di adattamento...

    Approfondisci

  • Eliminare le Formiche

    Metodi per eliminare le formiche e strategie efficaci

    Approfondisci

  • DERATTIZZAZIONE – Come si fa?

    Per ogni tipologia di ambiente adottiamo le misure più idonee evitando ogni possibile pericolo.

    Approfondisci

  • Acari

    Sono probabilmente tra i primi animali ad aver colonizzato la terraferma. Si tratta di animali di piccole dimensioni (da meno di un mm. fino a 3 cm di lunghezza), caratterizzati dalla fusione del cefalotorace con l'addome e dall'assenza di segmentazioni evidenti.

    Approfondisci

  • Pulci

    Le pulci sono parassiti esterni ematofagi: si nutrono del sangue di mammiferi e uccelli. Le pulci vengono spesso confuse con i diversi pidocchi, anch'essi insetti atteri e parassiti dell'uomo.

    Approfondisci

  • Cimice Verde

    La cimice verde è un insetto eterottero della famiglia Pentatomidae. Specie comune e polifaga, attacca piante erbacee e arboree. Il colore di Palomena prasina varia dal verde (maggior parte degli individui) al marrone-rossastro. Da adulto, raggiunge in media la lunghezza di 15 mm.

    Approfondisci

  • Cimice Asiatica

    La cimice asiatica è un insetto della famiglia Pentatomidae,originario di Cina, Giappone e Taiwan ed è considerata un insetto dannoso all'agricoltura.

    Approfondisci

  • Cimice dei Letti

    La cimice dei letti, della famiglia Cimicidae, è una specie di insetto ectoparassita ematofago obbligato dell'uomo e di altri animali a sangue caldo. La cimice dei letti è un insetto gregario ad abitudini notturne che durante il giorno si nasconde dalla luce del sole in anfratti o fessure di ogni tipo.

    Approfondisci

  • MALARIA

    La malaria può essere trasmessa attraverso le seguenti modalità: Punture di Zanzare Vettori (Zanzare Anopheles) Punture di Zanzare Autoctone (casi rari ) Trasfusioni di Sangue, Siringhe, Aghi e Strumenti Infetti

    Approfondisci

  • MALATTIE DA ZECCHE

    Quali malattie possono essere trasmesse dalle zecche? Babesiosi: La babesiosi si diffonde attraverso il morso di una zecca. I germi riescono a diffondersi, se la zecca rimane attaccata alla pelle per almeno 24-36 ore. Fra i sintomi causati dalla malattia ci sono la febbre, la nausea, il mal di testa e la stanchezza.

    Approfondisci

  • DENGUE: La malattia infettiva trasmessa dalle zanzare

    La Dengue, come altre malattie, viene trasmessa agli esseri umani dalle punture di zanzare. Il virus dengue circola nel sangue della persona infetta per 2-7 giorni, e in questo periodo la zanzara può prelevarlo e trasmetterlo ad altri.

    Approfondisci

  • Virus Chikungunya: Sintomi, cura e prevenzione

    La chikungunya è una malattia virale trasmessa da vettori, che è stata descritta per la prima volta nel 1952 durante un’epidemia verificatasi in Tanzania meridionale. Il virus appartiene al genere alphavirus della famiglia Togaviridae.

    Approfondisci

  • ARGAS REFLEXUS: ZECCA MOLLE DEL PICCIONE

    La zecca del piccione è un piccolo Acaro (famiglia degli Argasidi); di consistenza coriacea , l’adulto, ha una lunghezza tra 0,5 cm e 1 cm. Il colore è grigio o bruno, ed assomilia ad un seme di girasole appiattito. Possiede quattro paia di zampe, con cui si muove piuttosto lentamente, e la bocca è sistemata sul lato ventrale.

    Approfondisci

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *